sabato 13 settembre 2014

Curare il vostro décolleté

Oggi vi parlerò come curare la vostra pelle in alcune parti del corpo che ritengo siano le più fragili, ma sono anche simbolo della vostra femminilità, collo e décolleté, queste parti sono molto soggette con gli anni a rilassarsi perché non hanno una vera e propria muscolatura che la sostiene, ricordate anche che prevenire e meglio che curare , una donna che previene avrà dei risultati maggiori rispetto ad una donna che ha trascurato per troppo tempo, prendiamoci cura di questa zona come ci prendiamo cura del nostro viso, idratiamo spesso queste zone con creme specifiche applicandole con un massaggio circolare che parte dal seno fino a salire sul collo, questi massaggi stimoleranno la vostra circolazione sanguigna e i tessuti risulteranno più tonici, fatelo ogni mattina e ogni sera, importante farlo costantemente anche se pensiate che ormai non servano più, sfatate questo pensiero, vi consiglio di scegliere un buon reggiseno comodo e non stretto per avere un effetto push-up vi farà solo male, usate creme a base di avocado, jojoba e argan, ma se non volete spendere troppi soldi potete optare per i rimedi della nonna, fate bollire 30 g di serpollino, 30 g di timo e 20 g di rosmarino, filtratelo aspettate che si raffreddi e applicatelo sul seno con delle garze lasciandolo in posa per 15 minuti, il timo è un'ottimo riattivatore della circolazione sanguigna, ottimo per idratare anche il tuorlo d'uovo e olio d'oliva, mescolate 3 cucchiai d’olio d’oliva e 1 tuorlo d’uovo, da applicare come una maschera per 20 minuti e risciacquare con acqua tiepida, in commercio ci sono molti prodotti specifici che possono aiutarvi, chiedete consiglio se avete una persona di reale fiducia, non dimenticate di fare anche esercizi fisici, uno in particolare per rassodare il seno che fa molto bene è quello di tenere i palmi delle mani unite e premere fortemente, i gomiti devono essere orizzontali rispetto al pavimento "vedi figura" ripetere per circa 30 volte, ricordate, prevenire è meglio di curare.
Vi lascio ricordandovi le mie tre regole
1) Prevenire.
2) Costanza nel fare il trattamento.
3) Non arrendersi mai.

 Ciaooooo , commentate e ditemi la vostra esperienza